Diano Marina

Diano Marina accoglie turisti da oltre cent'anni e ancora oggi è una perfetta meta per una vacanza di mare in relax. Ma i tempi cambiano, e così Diano...
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Diano Marina è sinonimo di vacanze al mare già dalla fine dell’Ottocento. È in quegli anni che arrivarono i primi facoltosi turisti e la città si riempì di splendide ville e giardini a due passi dalla spiaggia. Con gli anni Ottanta arrivò il boom turistico e il commercio dell’olio cessò di essere la principale attività economica della città.

Adagiata lungo il Golfo Dianese, un grazioso tratto di costa lungo la Riviera  Ligure di Ponente delimitato da Capo Berta e Capo Cervo, Diano Marina gode del tipico clima mite della Liguria e vanta una lunga spiaggia sabbiosa adatta a bagni in sicurezza e a numerosi sport acquatici. È una località balneare che piace alle famiglie tanto quanto ai giovani perché offre servizi, comodità e divertimenti.

Già pioniera nel turismo balneare, Diano Marina è al passo con i tempi anche nel settore vacanze outdoor: ben prima di altre località si è dotata di attrezzature e servizi dedicati agli amanti di sport all’aria aperta. Ad esempio, il bike park di Diano è uno dei primi in Italia ed attira appassionati di enduro, freeride e altre discipline da tutta Europa. Diano Marina è anche la location di numerosi eventi sportivi tra cui il WindFestival, l’Expo degli action sport di mare e di vento.

Se tra un tuffo o un’impresa sportiva vi resta un po’ di tempo libero nel centro di Diano troverete musei, fontane, monumenti. La sera vi potete divertire in uno dei tanti locali e bar sulla spiaggia. Diano Marina è davvero una città che non annoia mai!

Spiagge di Diano Marina

La Spiaggia di Diano Marina1 è un arenile di sabbia dorata lungo più 3 km che si estende dal porticciolo turistico fino alle scogliere di Capo Berta. I fondali sabbiosi degradano dolcemente, pertanto la spiaggia è adatta anche a famiglie con bimbi piccoli e a nuotatori poco esperti.

Le spiagge di Diano Marina sono apprezzate anche dai giovani per la quantità di bar e locali notturni e per la possibilità di praticare numerosi sport all’aperto come beach volley e surf.

I prezzi degli stabilimenti balneari non sono economici, ma per fortuna le soluzioni sono tante: lungo il litorale di Diano Marina troverete non solo stabilimenti balneari e terrazze solarium a pagamento, ma anche spiagge private riservate agli ospiti degli hotel, spiagge libere e spiagge libere attrezzate.

Da Diano Marina è inoltre possibile raggiungere con facilità altre famose località balneari della Riviera di Ponente, ad esempio San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare, Arma di Taggia, Alassio. Sanremo è a soli 30 km, mentre per raggiungere la Costa Azzurra e le sue spiagge vip vi basta un’ora di macchina.

Cosa vedere a Diano Marina

Diano Marina è una cittadina vivace con tante cose da vedere.

MARM museo Civico

2Corso Giuseppe Garibaldi, 60, 18013 Diano Marina IM, Italia

Allestito all’interno dell’elegante Palazzo del Parco, il MARM Museo Civico di Diano Marina comprende il museo archeologico Lucus Bormani, il museo risorgimentale Andrea Rossi e il museo mineralogico De Cavero.

Il primo ripercorre in dieci sale la lunga storia di Diano Marina dal XVIII secolo aC ad oggi con reperti e installazioni multimediali. Una sezione è dedicata al viaggio, sia via terra che via mare, e ai commerci che hanno fatto di Diano una località vivace fin da tempi lontanissimi. Il pezzo forte del museo è il relitto della nave a dolia che affondò nelle acque antistanti la città nel I secolo dC.

Il museo mineralogico espone più di 250 pezzi di pirite, salgemma viola, ametiste, quarzi e altri minerali provenienti dalla Liguria, da altre regioni italiane e da paesi lontani come Uruguay e Sud Africa. Il nucleo originario del museo è la collezione privata della famiglia De Cavero, arricchita negli anni da numerose donazioni.

Inaugurato 150 anni dopo l’Unità d’Italia, il museo risorgimentale espone cimeli appartenuti a due illustri cittadini: Andrea Rossi, che pilotò uno dei due piroscafi della Spedizione dei Mille di Garibaldi, e il combattente risorgimentale Nicolò Ardoino. Potrete vedere medaglie, lettere, armi, bandiere, documenti e altri oggetti d’epoca.

La location del museo, il Palazzo del Parco

Tra gli eleganti edifici del centro storico di Diano Marina si distingue l’ottocentesco Palazzo del Parco, una villa a tre piani di stile neoclassico; al suo interno conserva affreschi di pregio.

Costruita per volontà di una ricca famiglia locale, oggi è un centro culturale che ospita il MARM, la biblioteca civica e una sala per mostre e convegni. La villa comprende anche un grazioso parco botanico di stampo ottocentesco, aperto al pubblico.

Forte Sant'Elmo

3Viale Torino, 49, 18013 Diano Marina IM, Italia

Uno dei più bei punti panoramici di Diano Marina è il Forte Sant’Elmo, una costruzione difensiva arroccata in cima al colle di Capo Berta in scenografica posizione a picco sul mare.

Le origini della villa non sono certe ma fu probabilmente costruita tra il Cinquecento e il Seicento per sventare gli attacchi pirati, come molte altri torri difensive sparse lungo la costa ligure.

Oggi è un luogo di pace, frequentato da turisti e gente del posto che vogliono ammirare una splendida vista sul mare dalla terrazza panoramica. L’ampio giardino del forte è immerso nel verde di pini, palme, agavi e altre piante autotocne o esotiche e attraversato da viottoli in ghiaia che scendono fino alla costa.

Piccolo Museo di Arte Sacra

4Corso XX Settembre, 18013 Diano Marina IM, Italia

La Chiesa di Sant’Antonio Abate ospita un piccolo ma ben curato museo di arte sacra. Il pezzo forte del museo è la portantina in legno usata da Papa Pio VII a inizio Ottocento per tornare a Roma dopo due anni di prigionia in Francia.

Parco Villa Scarsella

5Via dello Schiavo, 77, 18013 Diano Marina IM, Italia

Altro che campetto di quartiere, i campi da basket e da pallavolo di Diano Marina hanno una location davvero invidiabile. Sono infatti situati all’interno dell’ampio giardino di Villa Scarsella, un gioiello architettonico del centro di Diano Marina.

Questo elegante palazzo fu costruito nel Cinquecento e per secoli venne usato come convento, poi riconvertito a colonia marina, villa nobiliare e infine scuola primaria.

D’estate i giardini vengono usati per eventi all’aperto.

Palazzi storici

Nonostante Diano Marina sia stata colpita da un terremoto che ha distrutto gran parte degli edifici storici della città, non sono poche le testimonianze del suo passato splendore che ancora oggi possiamo ammirare.

Oltre ai già citati Palazzo del Parco e Villa Scarsella, altri eleganti palazzi sparsi per la città sono Palazzo Ardoino, Palazzo Maglione, Palazzo Muzio e Villa Paradiso.

Monumenti

Dall’opulenza alla memoria: generosa nel ricordare cittadini illustri e persone che hanno sofferto, la città di Diano Marina è ricca di monumenti commemorativi. Il centro cittadino è inoltre abbellito da fontane e sculture.

Passeggiando per la città potrete vedere il Monumento ai Caduti delle Guerre Mondiali, il Monumento ai Caduti delle Missioni Umanitarie, il Monumento ad Andrea Rossi “Pilota dei Mille”, il Monumento ai Caduti del Mare e una lapide commemorativa dedicata al poeta e imprenditore dianese Angiolo Silvio Novaro.

C’è poi un Cippo dedicato ai Campioni del Ciclismo (uno sport molto amato in zona), un Monumento a Cristoforo Colombo e un bassorilievo dedicato alla dea Diana.

Un colorato mappamondo realizzato con la tecnica a moisaco si può vedere di fronte all’Oratorio di Santa Annunziata mentre la Fontana dei Delfini apre con eleganza alla camminata sul Molo delle Tartarughe.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Attività sportive a Diano Marina

Non amate rimanere fermi tutto il giorno a crogiolarvi sotto il sole? Niente paura, le attività all’aria aperta che si possono fare a Diano Marina e dintorni sono davvero tante. Ce n’è per tutti, dalla famigliola che vuole giusto sgranchire le gambe allo sportivo in gran forma che brama avventure adrenaliniche.

Camminate e trekking

La passeggiata lungomare, il Molo Cavour e il Molo delle Tartarughe sono perfette per camminate in tutto relax.

Una passeggiata adatta a tutti da fare a piedi o in bici è la strada a mare Diano Marina-Imperia. Si tratta di un facile percorso ciclo-pedonale parallelo al mare ricavato da una strada concepita in epoca napoleonica e mai aperta al traffico dei veicoli (escluso un brevissimo periodo negli anni Settanta del Novecento). La strada è nota anche come “L’incompiuta”.

Se alle camminate cittadine preferite le escursioni sui monti potrete sbizzarrirvi con i tanti sentieri trekking della zona. Due proposte da tenere a mente sono l’Anello del Pizzo d’Evigno (Monte Torre), escursione di livello medio, o il tratto del Sentiero Liguria che collega Imperia a Cervo.

Nel secondo caso potete scegliere se iniziare il cammino da Imperia o direttamente da Diano Marina: il sentiero interseca la passeggiata a mare Incompiuta e costeggia Capo Berta per poi proseguire fino a Cervo.

Bici

A circa 13 km da Diano Marina in direzione ovest si trova San Lorenzo al Mare, località da cui parte la Ciclabile del Ponente, un percorso misto per pedoni e ciclisti adatto a tutti.

Il percorso completo arriva fino a Ospedaletti ed è lungo 24 km, ma è possibile scegliere il tratto da percorrere in base al proprio livello. Lungo tutta la via ciclabile si trovano noleggi bici e punti ristoro, quindi è facile organizzare una gita in giornata sulla base dei propri desideri e forze fisiche.

Se cercate emozioni più forti non temete: troverete pane per i vostri denti. Il Bike Park del Golfo Dianese è uno dei primi in Italia ed offre una grande varietà di esperienze: trails freeride su fondo misto di roccia e terra, percorsi cross country, enduro, all mountain ed e-bike adatti a tuti i livelli.

Rispetto ad altri bike park del Nord Italia, si sviluppa ad altitudini basse e gode di un clima favorevole anche nella stagione invernale. È possibile partecipare a escursioni guidate o usufruire di un servizio bike shuttle.

Da Diano Marina è inoltre possibile partire per percorsi a lungo raggio di uno o più giorni, ad esempio verso Monesi, Limone Piemonte, Colle San Bartolomeo o il Monte Faudo.

Sport acquatici

Diano Marina deve la sua fortuna turistica al mare e questo è vero ancora oggi. Ma mare non è solo tintarella: tanti sono gli sport acquatici che è possibile praticare in zona.

Immersioni, vela, windsurf, surf, pesca sportiva, canoa: le proposte accontentano tutti, dal principianti all’esperto.

Dove dormire a Diano Marina

Da lungo tempo località di villeggiatura, Diano Marina vanta un’offerta alberghiera ben collaudata che comprende proposte adatte a diverse tipologie di vacanza e diversi budget.

Potrete trovare hotel, appartamenti, case vacanze e b&b di moderna concezione o completamente ristrutturati in anni recenti così come alberghi dal gusto un po’ retrò, semplici nei servizi ma funzionali. Non mancano i campeggi, dotati di bungalow e case mobili, perfetti per una vacanza nel verde con tutta la famiglia.

Gli alloggi vacanza di Diano Marina si concentrano sul lungomare o a poca distanza dalla spiaggia; se desiderate maggiore tranquillità valutate un b&b o un agriturismo nell’entroterra.

Mediamente i prezzi degli hotel a Diano Marina sono un po’ alti, pertanto consigliamo a chi viaggia con un budget ridotto di prenotare il prima possibile per accapparsi gli alloggi con le tariffe più economiche.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Diano Marina

Hotel
Grand Hotel Diana Majestic
Diano Marina - Via Oleandri 15Misure sanitarie extra
8,5Favoloso 655 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Sasso
Diano Marina - Via Biancheri 17Misure sanitarie extra
9,0Eccellente 1.101 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Locanda Fra Diavolo
Diano Marina - Corso Garibaldi 1
8,9Favoloso 453 recensioni
Vedi Tariffe

Come raggiungere Diano Marina

Diano Marina si può comodamente raggiungere in auto percorrendo l’autostrada A10 Genova-Ventimiglia. L’uscita consigliata è San Bartolomeo al Mare: usciti dall’autostrada imboccate la statale SS1 Aurelia e dopo circa due chilometri sarete arrivati a destinazione.

Anche arrivare in treno è piuttosto semplice. Attenzione però, perché la nuova stazione ferroviaria di Diano Marina non si trova più in centro ma nel territorio compreso tra le frazioni comunali di Diano San Pietro e Diano Castello. Non cercate “Diano Marina” negli orari ferroviari, perché il nome ufficiale della stazione è “Diano”.

La stazione è servita da tutti i treni regionali della linea Genova-Ventimiglia e da alcuni treni Intercity e Trello ed è collegata al centro città da un servizio bus navetta.

L’aeroporto più vicino in assoluto è quello di Nizza, in territorio francese, a circa 90 km di distanza; l’aeroporto italiano più comodo è quello di Genova. Entrambi gli aeroporti sono serviti da voli low cost in partenza da numerose città italiane.

Meteo Diano Marina

Che tempo fa a Diano Marina? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Diano Marina nei prossimi giorni.

martedì 7
11°
mercoledì 8
giovedì 9
10°
venerdì 10
10°
sabato 11
11°
domenica 12
12°

Dove si trova Diano Marina

Diano Marina è un comune della provincia di Imperia situato a soli 5 km dal capoluogo provinciale e a circa 120 km da Genova.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni