Portofino

Portofino sta alla Liguria come Porto Cervo sta alla Sardegna: una località vip incastonata in uno scenario naturale di straordinaria bellezza.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Portofino è una località che non ha bisogno di presentazioni. Punta di diamante del turismo chic in Liguria, il suo nome fa immediatamente pensare a yacht di lusso, shooting fotografici per patinate riviste di moda, ville da favola. Sogni miliardari a cui però anche i “comuni mortali” possono accedere per un giorno: la bellezza di Portofino è infatti alla portata di tutti.

Se soggiornare negli hotel 5 stelle di Portofino ha costi proibitivi, ma passeggiare per il borgo è gratis e appagante, quindi è un’esperienza da fare assolutamente durante una vacanza in Liguria. Non sentitevi fuori luogo: Portofino nasce come villaggio di pescatori, e ancora oggi i panfili miliardari delle celebrità si trovano ormeggiati a poca distanza da umili barche che al loro confronto sembrano davvero minuscole.

La natura è la vera diva di Portofino. Incastonata in una rientranza della costa lungo uno dei tratti più belli del Golfo di Tigullio, questa cittadina glamour è nella quintessenza una manciata di case variopinte addossate su un lungomare bagnato da acque color smeraldo. I fondali dalle forme irregolari hanno permesso lo sviluppo di una ricchissima flora e fauna marina: una vera gioia per i sub! Tutt’intorno trionfa il verde del monte di Portofino, attraversato da una gran quantità di sentieri che si inoltrano in fitti boschi o costeggiano spuntoni di roccia dall’aspetto selvaggio.

Tra passeggiate urbane alla ricerca di vip da fotografare, visite a castelli, chiese e giardini, selfie con panfili sullo sfondo, trekking nel parco naturale e tuffi in uno dei mari più belli d’Italia, una giornata a Portofino scorre davvero veloce!

Prima di andare via lanciate un ultimo sguardo alla baia per imprimere quest’immagine meravigliosa nel vostro cuore. O perché no? Decidere di fermarvi più a lungo e concedervi una cena da re in un raffinato ristorante.

Cosa vedere a Portofino

L’attrazione top di Portofino è senza dubbio la piazzetta nel centro storico con vista sul porticciolo: è questo il posto che tutti vogliono vedere… e soprattutto quello in cui vogliono dire di essere stati! È il centro nevralgico della vita mondana, crocevia di celebrità e aspiranti tali.

Ma cosa vedere a Portofino non si limita al porticciolo con gli yacht lussuosi, ai negozi alla moda e ai ristoranti stellati: ci sono infatti interessanti attrazioni storiche, culturali e paesaggistiche.

Castello Brown

1Via alla Penisola, 13, 16034 Portofino GE, Italia (Sito Web)

Lasciate il salotto mondano della piazzetta per salire al Castello di San Giorgio (oggi noto come Castello Brown),  la splendida costruzione arroccata sul promontorio roccioso che sovrasta il centro di Portofino.

Circondato da rigogliosi giardini, il Castello Brown è un’oasi di pace da cui potrete ammirare il via vai di gente nella piazzetta e il Golfo del Tigullio in tutto il suo splendore; il miglior punto panoramico è la terrazza che si sporge verticalmente sul borgo, offrendo una vista incomparabile.

Il castello vanta una storia antichissima. Pare che in questo punto esistesse una torre difendiva già in epoca romana; il nucleo originario dell’attuale castello fu però costruito nel X secolo e l’impronta medievale è ancora evidente.

Fino all’Ottocento il castello ebbe un’importante funzone difensiva, che perse quando Portofino entrò a far parte del Regno d’Italia. Venne allora acquistato dal console inglese Brown, che lo aveva ammirato dal mare, e fu trasformato in una elegante residenza estiva.

Il Castello è oggi aperto ai visitatori; viene inoltre usato come location per matrimoni ed eventi.

La stradina per raggiungere l’ingresso del castello, fiancheggiata da favolose ville del jet set internazionale, è completamente immersa nel verde; ogni tanto si aprono meravigliosi scorci panoramici sul borgo.

Chiesa di San Giorgio

2Salita S. Giorgio, 16034 Portofino GE, Italia

Poco dopo aver lasciato la piazzetta di Portofino per intraprendere la strada che porta al castello vi imbatterete nella Chiesa di San Giorgio: costruita nel XII secolo, è dedicata al santo patrono di Portofino.

Fate caso al risseu (mosaico acciottolato) bianco e nero posto sul sagrato della chiesa: è costruito con sassi di mare, secondo un’antica tradizione ligure.

Altre chiese degne di nota a Portofino sono l’Oratorio di Santa Maria Assunta e la Chiesa di San Martino.

Faro di Portofino

3Via alla Penisola, 16034, 16034 Portofino GE, Italia

Riprendete la strada che vi ha portati al castello e proseguite oltre: ancora una breve camminata e raggiungerete la punta estrema del promontorio, segnata dall’iconico faro di Portofino.

È un’elegante costruzione bianca, abbarbicata su uno sperone di roccia a picco sul mare su cui cresce una fitta vegetazione. Costruito nel 1917, è oggi sede di un raffinato bar-ristorante con terrazza panoramica.

Museo del Parco

4Molo Umberto I, 16028 Portofino GE, Italia (Sito Web)

Un imperdibile museo en plein air nel centro di Portofino è il Museo del Parco, un giardino terrazzato affacciato sul mare che è oggi sede del Centro Internazionale di Scultura all’Aperto.

Passeggiando per il museo verrete inebriati dal profumo delle piante rare collezionate a inizio Novecento dal barone Mumm, proprietario del terreno e di numerosi vigneti in zona; potrete inoltre ammirare statue e installazioni di importanti artisti contemporanei internazionali.

Il museo è aperto solo nei mesi estivi.

Abbazia di San Fruttuoso

5Via S. Fruttuoso, 13, 16032 Camogli GE, Italia (Sito Web)

Una delle principali attrazioni turistiche nei dintorni di Portofino è l’Abbazia di San Fruttuoso, un monastero benedettino costruito in riva al mare in un’insenatura nascosta tra la fitta vegetazione del monte di Portofino (lungo il lato ovest, quello opposto al borgo).

È impossibile raggiungere l’abbazia in auto, si può arrivare solo via mare o a piedi: in entrambi i casi l’arrivo è spettacolare. I battelli da Portofino sono stagionali, mentre i battelli da altre località (ad esempio Camogli) sono in servizio tutto l’anno.

Maggiori informazioni

Cristo degli Abissi

6San Fruttuoso GE, Italia

Il Cristo degli Abissi è una statua bronzea posta a una profondità di circa 15 metri nelle acque che bagnano la baia di San Fruttuoso. Opera dell’artista Guido Galletti, giace sul fondale dal 1954.

Popolarissimo sito di immersioni e location per matrimoni subacquei, la statua raffigurante il Cristo con le braccia protese verso l’alto può essere vista da lontano immergendo in acqua solo la testa: in questa zona il mare è così trasparente da assicurare una buona visibilità!

Divertimenti e vita notturna

Portofino è famosa per essere una località mondana, ricca di locali e vita notturna. È certamente vero, ma va detto che la movida di Portofino è glamour e sofisticata, fatta di lounge, cocktail bar e aperitivi chic. Dimenticate happy hour da studenti o discoteche dozzinali.

I locali notturni di Portofino sono ambienti esclusivi come il Faro Lounge Bar, il Beach Club Eight o la discoteca Carillon. Champagne e cocktail sono le star dei menu, abiti eleganti sono il dress code consigliato (quando non obbligatorio) e a fare da décor è immancabilmente un arredo di design contemporaneo di gran classe.

Ciò non toglie che chiunque possa godersi un magnifico aperitivo al tramonto nei bar della piazzetta: saranno senz’altro più cari del baretto di fiducia nella vostra città ma – ehi- non siete in vacanza? Godetevi la vita, ve lo meritate!

Parco naturale di Portofino

Per tanto tempo sinonimo di vacanze modaiole, in anni recenti Portofino ha iniziato ad attrarre una fetta di viaggiatori per niente interessati a boutique, panfili e aperitivi chic.

L’attrazione della zona per gli amanti delle vacanze attive è il Parco naturale di Portofino7, istituito nel 1935 per preservare la biodiversità di un territorio unico stretto tra mari e monti.

La superficie del parco, circa 1500 ettari, è completamente attraversata da sentieri per una lunghezza complessiva di oltre 80 km. Di diversa lunghezza e difficoltà, i sentieri del Parco di Portofino permettono di ammirare la zona in tutta la sua straordinaria bellezza.

Fare trekking nel Parco di Portofino è un’attività alla portata di tutti. I sentieri sono di vari livelli, da semplici passeggiate in famiglia a escursionismo per esperti, e sono tutti ben segnalati; una dettagliata carta escursionistica è disponibile presso gli info point del parco.

Grazie al clima mite della Liguria e alla varietà degli itinerari camminare nel parco di Portofino è un’attività piacevole in tutte le stagioni dell’anno. In estate si può trovare rifugio dal caldo negli ombrosi percorsi in mezzo ai boschi, mentre nelle stagioni più fresche si può godere del tepore dei raggi solari camminando lungo la costa.

Alcuni itinerari sono stati ideati per farvi ripercorre gli antichi sentieri usati dai monaci che hanno trovato in questo luogo incantevole un’oasi di pace e silenzio adatta ad una vita contemplativa.

Rientra nel territorio del parco anche la Valle dei Mulini, un’area di particolare interesse storico-ambientale così chiamata per la presenza dei resti di 35 antichi mulini. Uno di questi, il Mulino del Gassetta8, è stato completamente restaurato.

Spiagge di Portofino

La Baia di Paraggi

Non ci sono spiagge nel borgo di Portofino, a parte una minuscola striscia di sabbia e ciottoli a due passi dalla celebre piazzetta. Per prendere il sole e fare un bagno veloce si possono sfruttare anche i moli dove non attraccano le barche, ma data la bellezza del paesaggio nei dintorni val la pena spostarsi un po’ e godersela con più calma.

Quella che viene comunemente chiamata Spiaggia di Portofino si trova in realtà a Paraggi9: si tratta di una spiaggia attrezzata incastonata in una baia incantevole. È una delle pochissime spiagge sabbiose del litorale ligure; altre spiagge sabbiose della zona, adatte anche a chi viaggia con bambini piccoli, sono Baia di Cannone e Baia del Silenzio.

Una spiaggia molto suggestiva, in questo caso però di ciottoli, si trova nella Baia di San Fruttuoso ed è dominata dalla celebre abbazia medievale. Nei mesi estivi si può facilmente raggiungere con un battello in partenza da Portofino; da lì potete proseguire per Camogli e fare il bagno nella spiaggia cittadina.

Le altre opzioni nelle vicinanze sono piccole insenature rocciose raggiungibili solo con barca privata o in alcuni casi sentieri a piedi non sempre facili. Se invece siete disposti a spostarvi in auto potete raggiungere velocemente le principali località balneari della Riviera di Levante.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Dove dormire a Portofino

Gli hotel a Portofino sono pochi e molto cari: pensati per un turismo d’élite, sono strutture lussuose ricavate da eleganti palazzi e contraddistinte da un servizio impeccabile. L’esclusività, si sa, si paga: per dormire nel centro di Portofino aspettatevi di spendere dai 200 euro a notte in su.

A meno che non vogliate regalarvi qualcosa di speciale, magari per un anniversario o un’occasione importante, è meglio cercare alloggio altrove. I borghi vicini, in particolare Camogli e Rapallo, sono ben collegati da battelli e offrono un’ampia scelta di hotel, b&b e appartamenti in tutte le fasce di prezzo.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Alloggi consigliati a Portofino

Hotel
Hotel Piccolo Portofino
Portofino - Via Duca degli Abruzzi 31Misure sanitarie extra
8,5Favoloso 1151 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Albergo Nazionale
Portofino - Vico Dritto 3
8,6Favoloso 490 recensioni
Vedi Tariffe
B&B
B&B Tre Mari Portofino -Nestled in Nature-
Portofino - Via del Fondaco 1
8,1Ottimo 363 recensioni
Vedi Tariffe

Come raggiungere Portofino

Raggiungere Portofino in auto non è consigliato: non tanto per la strada da percorrere (autostrada A12, uscita Santa Margherita-Portofino), ma perché una volta arrivati trovare parcheggio potrebbe rivelarsi un incubo.

Il centro di Portofino è chiuso alle auto, pertanto dovrete lasciarla in uno dei parcheggi a pagamento posti al di fuori dell’area pedonale. Come tutti i servizi a Portofino, anche i parcheggi sono piuttosto cari. Un parcheggio gratuito si trova lungo la strada per Santa Margherita Ligure in prossimità di una discoteca: da lì potete proseguire a piedi o in autobus.

La maggior parte dei turisti sceglie di arrivare in auto nei borghi vicini e da lì raggiungere Portofino in battello o a piedi. La prima opzione è alla portata di tutti perché i battelli in partenza da Camogli, Santa Margherita Ligure e Rapallo hanno costi contenuti. La seconda invece richiede scarpe adeguate e voglia di camminare lungo sentieri a tratti scoscesi.

Per chi viaggia in treno la stazione di riferimento è quella di Santa Margherita Ligure-Portofino, posta sulla linea Roma-Genova- Torino e Bologna- Parma–Genova. Si trova a circa 12 km dal centro di Portofino ed è collegata da un autobus locale.

L’aeroporto più vicino è quello di Genova.

Meteo Portofino

Che tempo fa a Portofino? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Portofino nei prossimi giorni.

venerdì 6
21°
25°
sabato 7
22°
25°
domenica 8
23°
25°
lunedì 9
22°
25°
martedì 10
22°
27°
mercoledì 11
23°
28°

Dove si trova Portofino

Portofino si trova lungo la Riviera di Levante, a circa 35 km da Genova.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni