Genova

Abbazia di San Fruttuoso

L'Abbazia di San Fruttuoso è una perla incastonata nel monte di Portofino. Elegante come un palazzo, silenziosa come un monastero: da non perdere.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Nel verde del Parco di Portofino si nasconde un monastero benedettino davvero singolare: l’Abbazia di San Fruttuoso, una meraviglia architettonica armoniosamente inserita in uno scenario naturale di una bellezza mozzafiato.

Chissà se, come dice la leggenda, fu proprio San Fruttosio a indicare il luogo in cui dovevano essere custodite le sue reliquie. Certo è che la minuscola Baia di Capodimonte (indicata spesso più semplicemente come Baia di San Fruttuoso) era perfetta per ospitare un importante luogo di culto: di difficile accesso, non visibile da lontano e dotata di una sorgente d’acqua dolce.

Questa felice combinazione di fattori ha reso possibile la costruzione di un edificio molto suggestivo che nel corso dei secoli è stato prima monastero, poi covo di pirati, riparo per pescatori e infine proprietà dei principi Doria; nel 1983 è stato donato al FAI, restaurato e oggi aperto al pubblico.

L’arrivo via mare è un’esperienza emozionante: doppiato lo spuntone di roccia di Punta Chiappa, la torre dell’abbazia farà capolino tra la fitta vegetazione e poco alla volta la chiesa vi si rivelerà in tutta la sua bellezza.

Arrivare a piedi è molto più faticoso, ma quando il caldo e le salite staranno per avere la meglio su di voi questo luogo magico vi attirerà a sé. Anche in questo caso si rivelerà poco a poco, ma vi basterà una sola occhiata per farvi soggiogare dal suo mix unico di mistero, eleganza e solennità.

Cosa vedere a San Fruttuoso

Il programma di una gita ideale all’Abbazia di San Fruttuoso comprende la visita al complesso monastico, qualche ora di sole in spiaggia e infine un po’ di sano ozio nel borgo.

Complesso monastico di San Fruttuoso

Il complesso monastico di San Fruttuoso è unico nel suo genere: seppur immerso nel verde e nel silenzio dei boschi come tanti altri monasteri medievali, si caratterizza per la singolare collocazione in riva al mare.

Il nucleo originario è stato costruito tra il X e il XI secolo, nel XII è stato aggiunto il chiostro, poi modificato dai principi Doria. La torre originaria è del X secolo, ma fu successivamente sovrapposta da una torre ottagonale (quella che ammiriamo oggi).

Il corpo che si affaccia sul mare è l’immagine più nota dell’abbazia: aggiunto nel XIII secolo, si caratterizza per due ordini di finestre trifore che lo fanno assomigliare a un palazzo nobiliare.

Nel corso della visita potrete vedere anche le antiche tombe della famiglia Doria risalenti al periodo 1275-1305 e un sarcofago romano.

Spiaggia di San Fruttuoso

Dopo aver visitato l’abbazia potete rilassarvi nella spiaggetta antistante e fare un bagno nelle acque trasparenti della baia. La spiaggia di San Fruttuoso è una stretta striscia di ciottoli tra gli edifici del complesso monastico e il mare; si divide in una parte attrezzata e in una libera.

Nelle ore centrali del giorno è sempre molto affollata, pertanto consigliamo di arrivare presto per godersi la bellezza del luogo con più calma. Anche se la troverete piena di gente non potrete fare a meno di innamorarvene: poche altre spiagge al mondo possono vantare una cornice così suggestiva.

Cristo degli Abissi

Se amate le immersioni, potete spingervi a 10-15 metri di profondità per ammirare da vicino il Cristo degli Abissi, una statua in bronzo raffigurante Gesù con le mani protese verso l’alto forgiata per commemorare le vittime del mare e diventata un popolare sito diving nonché una spettacolare location per matrimoni subacquei.

Poco male se non siete sub: la limpidezza dell’acqua rende possibile vedere la statua anche senza immergersi.

Il borgo

Una volta visitata l’abbazia e preso il sole sulla spiaggia antistante rimane poco da fare a San Fruttuoso, tuttavia suggeriamo caldamente di non lasciare precipitosamente il borgo, come fa la maggioranza dei turisti, ma di fermarsi a lungo, se possibile fino all’ultimo battello.

La cittadina altro non è che uno sparuto gruppetto di case raccolte intorno al monastero: è un luogo magico, che dà il meglio di sé quando le folle di turisti se ne sono andate e il silenzio torna a regnare sovrano.

Sono presenti un paio di locali dove è possibile mangiare qualcosa, ma non vi sono negozi: tenetelo a mente se preferite un pranzo al sacco.

Dove dormire nei dintorni

Non ci sono hotel o b&b nel borgo di San Fruttuoso, ad eccezione di una residenza di charme gestita dal FAI. La località fa parte del comune di Camogli: basta spostarsi nel centro cittadino o nelle colline circostanti per trovare una buona scelta di alloggi; Portofino è ancora più vicina, ma i prezzi degli hotel e b&b sono più alti. In alternativa, potete soggiornare a Santa Margherita Ligure.

Molti viaggiatori visitano l’Abbazia di San Fruttuoso con una gita in giornata da Genova o dalle più famose località turistiche della Riviera di Levante: scegliendo queste località come base di partenza potrete contare su un’ampia scelta di alloggi per tutte le tasche.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Genova

Hotel
Holiday Inn Genoa City, an IHG hotel
Genova - Via Milano 47Misure sanitarie extra
8,3Ottimo 1298 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Best Western Hotel Moderno Verdi
Genova - Piazza Giuseppe Verdi 5Misure sanitarie extra
8,5Favoloso 1076 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Best Western Plus City Hotel
Genova - Via San Sebastiano 6Misure sanitarie extra
8,8Favoloso 947 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere l’Abbazia di San Fruttuoso

Il modo più semplice per raggiungere l’Abbazia di San Fruttuoso è via mare. I battelli turistici partono tutto l’anno da Camogli; nei mesi estivi sono in servizio battelli in partenza da Recco, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Sestri Levante, Lavagna, Chiavari e Genova.

Un’altra possibilità è arrivare a San Fruttuoso a piedi percorrendo i sentieri del Parco naturale di Portofino, ma servono scarpe adeguate e un buona forma fisica; si sconsiglia questa soluzione a chi viaggia con bambini piccoli.

Per chi viaggia in treno la stazione più vicina è Camogli-San Fruttuoso, situata nel centro storico del comune a soli 550 metri dall’imbarco dei battelli.

Non è possibile raggiungere San Fruttuoso in auto.

Informazioni utili

Indirizzo

Via S. Fruttuoso, 13, 16032 Camogli GE, Italia

Contatti

TEL: +39 0185 772703
Sito ufficiale

Orari

  • Lunedì: 10:00 - 15:45
  • Martedì: 10:00 - 15:45
  • Mercoledì: 10:00 - 15:45
  • Giovedì: 10:00 - 15:45
  • Venerdì: 10:00 - 15:45
  • Sabato: 10:00 - 16:45
  • Domenica: 10:00 - 16:45

Dove si trova

Il borgo di San Fruttuoso rientra nel territorio comunale di Camogli, cittadina della Riviera di Levante che sorge a ovest del promontorio di Portofino, a circa 20 km da Genova.

Alloggi Abbazia di San Fruttuoso
Cerchi un alloggio in zona Abbazia di San Fruttuoso?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Abbazia di San Fruttuoso
Mostrami i prezzi

Attrazioni nei dintorni