Genova
Genova

Genova

Guida online di Genova: le informazioni utili per organizzare da soli una vacanza e scoprire una città unica, dai contrasti affascinanti.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Genova e il mare è un binomio indissolubile, eppure se non ci fossero le montagne il capoluogo ligure potrebbe sembrare una città portuale come tante altre. Invece è unica, sorprendente e magica: merita più di una veloce gita in giornata giusto per vedere l’Acquario.

La Superba è una città ricca di contrasti, bisogna esplorarla per innamorarsene. Non è una città facile, e troppo spesso viene relegata a meta di passaggio, quando invece ha tutte le carte in regola per essere la protagonista di un emozionante weekend in Liguria o – perché no? – di una vacanza intera.

Si visita piacevolmente (seppur con un po’ di fatica!) a piedi: mettete scarpe comode e partite alla ricerca dei tesori di Genova. Li elenchiamo in ordine sparso, perché è difficile stabilire una priorità tra attrazioni così diverse, tutte da non perdere.

Le antichissime tradizioni marinare di Genova, città di naviganti ed esploratori, tra cui quel Cristoforo Colombo che la Spagna ci contende: sono il principale motivo di richiamo e le potete rivivere in un Porto Antico rimesso a nuovo e diventato un vivace salotto cittadino grazie a attrazioni moderne che raccontano con orgoglio il passato della città, locali dove fare aperitivo vista mare e una piacevole passeggiata. La ricchezza accumulata in anni di commerci è ancora evidente nell’opulenza delle vie barocche, dei palazzi nobiliari e delle chiese storiche.

I segreti di Genova si nascondono nei caruggi, i celebri vicoli del centro storico delimitati da altissime case-torri, emblema architettonico della città. Non si può dimenticare la grande scuola genovese dei cantautori, fucina creativa che ha fatto la storia della canzone d’autore in Italia.

Con più tempo a disposizione potete visitare una straordinaria quantità di musei a tema, partecipare a emozionanti tour whale watching per l’avvistamento di cetacei o a tour gastronomici per assaggiare il miglior cibo di strada di Genova, frequentare corsi di cucina per imparare a fare il vero pesto genovese, fare indimenticabili gite in giornata a Portofino, all’abbazia di San Fruttuoso o perfino alle Cinque Terre.

Quando andare a Genova

Genova si può visitare tutto l’anno: gode di un clima mediterraneo, con inverni miti (decisamente più gradevoli che nel resto del nord Italia) ed estate calde ma non torride, offre tante attrazioni all’aperto e al coperto, ha un ricco calendario di eventi.

La primavera e l’estate sono i periodi migliori per godersi al meglio le passeggiate sul lungomare e i localini all’aperto, e magari anche ritagliarsi un po’ di tempo per raggiungere una spiaggia.

L’afflusso di visitatori cala in autunno e in inverno: i vantaggi di visitare Genova in queste stagioni sono i prezzi inferiori di voli e hotel e code più corte all’ingresso delle attrazioni principali, in particolare l’Acquario, dove in estate si assiste a code molto lunghe.

Mediamente il mese più freddo è gennaio, quello più piovoso novembre.

Cosa vedere a Genova

Le attrazioni più famose di Genova sono legate alle tradizioni marinare della città. Quella che in assoluto attrae più visitatori è l’Acquario, uno dei più grandi e più spettacolari d’Europa.

Imperdibile è anche Galata Museo del Mare, un museo originale che racconta la vita sul mare da ogni possibile angolazione, mescolando nostalgia, romanticismo, paura e modernità. Nelle acque antistanti il museo è ormeggiato il sommergibile Nazario Sauro: potete visitarlo all’interno, se non soffrite di claustrofobia!

Acquario e Galata Museo del Mare sono solo due delle tante attrazioni del Porto Antico di Genova, un’area un tempo degradata che è stata rivitalizzata con l’apertura di musei interattivi, locali e una bella passeggiata lungomare ed è oggi un popolare luogo di ritrovo per i genovesi.

A ovest del porto, raggiungibile a piedi, si trova l’altra importante attrazione di Genova a tema marinaro è il faro La Lanterna, simbolo della città.

Tutt’altre atmosfere si respirano nel centro di Genova, dove tra eleganti vie e piazze fiancheggiate da sfarzosi palazzi e caruggi dall’anima popolare si nascondono tesori architettonici come la Cattedrale di San Lorenzo e i Rolli, un piccolo museo dedicato a De André e ai cantautori genovesi, le migliori focaccerie della città e vivaci bar con musica dal vivo.

Fuori dal centro l’attrazione da non perdere è l’originale Castello d’Albertis, sede del Museo delle Culture del Mondo.

Come arrivare a Genova

Genova è una città facile da raggiungere con ogni mezzo perché inserita in tutte le vie di comunicazione più importanti d’Italia.

È dotata di un aeroporto servito da voli low cost nazionali. Il terminal si trova a circa 7 km dal centro e si può comodamente raggiungere in taxi (durata del viaggio: 15 minuti) o con una navetta bus (30 minuti).

Le due principali stazioni ferroviarie di Genova sono Genova Principe e Genova Brignole. La prima, nel centro storico, è la stazione di riferimento per Milano e per Ventimiglia (da cui è possibile proseguire per la Francia). A Brignole invece fermano i treni provenienti da Roma e Torino.

Si può facilmente arrivare in auto da ogni direzione perché Genova è al centro di una rete autostradale che comprende la A7 Milano-Genova, la A10 Ventimiglia-Genova, la A12 Livorno-Genova, la A26 Gravellona-Toce-Genova.

Un’altra possibilità è raggiungere Genova via mare. Si può arrivare in battello dalle principali località turistiche della Liguria (Nervi, Recco, Camogli, San Fruttuoso, Portofino, Cinque Terre): alcune linee sono in servizio tutto l’anno, altre sono stagionali.

Si può invece arrivare in traghetto dalla Sardegna, dalla Corsica, dalla Sicilia, e persino dalla Spagna (Barcellona), dalla Tunisia e dal Marocco.

Dove dormire a Genova

Le attrazioni turistiche di Genova sono concentrate in due zone, attigue l’una all’altra: il centro storico e il Porto Antico.

Cercare un hotel in queste zone è la soluzione migliore per chi raggiunge Genova con i mezzi pubblici e una volta arrivato in città vuole spostarsi a piedi. Se preferite un quartiere tranquillo la scelta migliore è Castelletto, raggiungibile a piedi dal centro.

Per chi arriva in auto il centro può risultare un incubo, vuoi per il traffico vuoi per la mancanza di parcheggi. In questo caso le zone migliori dove dormire a Genova sono Marassi, comodo da raggiungere, e Boccadasse, più affascinante.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Come spostarsi a Genova

Il centro di Genova e il Porto Antico si girano agevolmente a piedi; si possono raggiungere a piedi anche il terminal traghetti e l’imbarco delle crociere, ma se avete bagagli pesanti è meglio prendere un taxi.

A Genova è presente una metropolitana che unisce la zona di Brin a quella di Brignole, per un totale di 7 km e 8 stazioni, ma in genere i turisti non hanno necessità di prenderla. Il servizio pubblico di Genova comprende inoltre una fitta rete di autobus, ascensori e funicolari.

Spostarsi in auto a Genova può essere difficile per chi non è pratico della città. A chi arriva in città in auto consigliamo di parcheggiarla in hotel, spostarsi a piedi o con i mezzi pubblici e tirarla fuori solo per gite fuori città.

Tour e attività a Genova

Dove si trova Genova

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti

Cosa vedere a Genova

Cosa vedere a Genova

Mai pensato a Genova per un weekend? Fatelo: è ricchissima di cose da vedere. Vi attendono attrazioni di grande richiamo come l'Acquario e perle meno note.
Dove dormire a Genova

Dove dormire a Genova

Dormire in centro, al porto o in un affascinante villaggio di pescatori? Ecco le zone migliori dove cercare hotel o b&b a Genova per ogni tipo di vacanza.
Voli per Genova

Voli per Genova

Tutte le compagnie aeree e le tratte esistenti per Genova dagli aeroporti italiani. Scopri i voli low cost per Genova più economici per i prossimi mesi.
Dove mangiare a Genova

Dove mangiare a Genova

Una guida completa per mangiare a Genova: i piatti tipici della cucina ligure, i migliori ristoranti, lo street food, focaccerie e friggitorie.
Traghetti da e per Genova

Traghetti da e per Genova

Aeroporto di Genova

Aeroporto di Genova

Porto di Genova

Porto di Genova

Meteo Genova

Meteo Genova

Cosa vedere in Provincia di Genova

Abbazia di San Fruttuoso

Abbazia di San Fruttuoso

L'Abbazia di San Fruttuoso è una perla incastonata nel monte di Portofino. Elegante come un palazzo, silenziosa come un monastero: da non perdere.
Bogliasco

Bogliasco

L'Italia è ricca di borghi di grande fascino poco noti al turismo di massa. Uno di questi è Bogliasco, graziosa cittadina di mare a pochi km da Genova.
Camogli

Camogli

Casette color pastello a ridosso di una spiaggia lambita da acque azzurre: Camogli è un sogno romantico nella Riviera di Levante.
Chiavari

Chiavari

Chiavari è una base ideale per una vacanza in Liguria: ottimi collegamenti, un centro elegante, un porto vivace, belle spiagge, curiose botteghe.
Lavagna

Lavagna

Un nome che ricorda la scuola, una realtà che parla di vacanze al mare: ecco Lavagna, ottima base per un bel soggiorno in Liguria.
Moneglia

Moneglia

Posizione nel cuore della Riviera, una comoda spiagga sabbiosa e suggestive cale rocciose, un grazioso centro storico: ma perché non andare a Moneglia?
Portofino

Portofino

Portofino sta alla Liguria come Porto Cervo sta alla Sardegna: una località vip incastonata in uno scenario naturale di straordinaria bellezza.
Rapallo

Rapallo

Un'ottima base per esplorare la Riviera di Levante è Rapallo, graziosa città dal nobile passato posta al centro del Golfo di Tigullio.
Recco

Recco

Famosa per una focaccia tanto croccante quanto deliziosa, Recco è un'ottima base per esplorare le spiagge e i borghi della Riviera di Levante.
Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure

Da più di un secolo Santa Margherita Ligure attira vacanzieri da tutta Europa: venite anche voi a scoprire il suo splendide mare, i gamberi, il verde!
Sestri Levante

Sestri Levante

Per una vacanza da favola non c'è di meglio che Sestri Levante, graziosa cittadina che fece innamorare il re delle fiabe Andersen.

Località nei dintorni